Fantasmi Alla Riscossa: nuovo gioco in scatola di EditriceGiochi

Che delizia questo Maniero dimenticato da tutti, dove noi Spettri gentili siamo liberi di svolazzare tranquillamente senza doverci preoccupare di fare Buu, di tenerci ben stretti il nostro lenzuolo bianco, di essere sempre dei cattivi Ectoplasmi … chi l’ha detto che siamo spaventosi ad esempio ? Ma se io muoio letteralmente di paura quando vedo un non-fantasma! Cos’è questo rumore che viene dalla porta ? Aiuto, non-fantasmi con macchine fotografiche e cellulari ovunque, presto andiamo a nasconderci!

“Fantasmi alla riscossa” è una divertentissima rivisitazione in chiave ironica di una casa piena di spettri in cui a spaventarsi… saranno proprio loro! Scopo del gioco in scatola di Editrice Giochi è, infatti, terrorizzare i fastidiosi turisti giunti nel maniero in cerca di foto ricordo, per permettere agli spettri di vivere serenamente da bravi…fantasmi!

Nelle vesti di moderni “Ghostbuster” i giocatori dovranno raggiungere e spaventare gli umani presenti nel lugubre castello muovendosi a turno sulla plancia di gioco. I turisti, collocati al centro, non potranno sottrarsi a questo divertentissimo incubo, e verranno inseguiti ovunque dagli spiriti che, giunti in loro prossimità dopo il lancio del dado, li “costringeranno” a indietreggiare confusamente – a seconda di quanto l’ectoplasma si è avvicinato al viso o al resto del corpo – di una o più caselle. L’obiettivo è quello di far avvicinare i turisti alle uscite e, con un ultimo mostruosissimo sforzo, spingerli fuori dal Maniero. I turisti, in quel momento, diventeranno di proprietà del Ghostbuster di turno, che ripartirà subito a caccia di nuove prede.

La partita finisce quando tutti i turisti sono fuori dal castello, e il giocatore che ha ottenuto più punti (assegnati in base al numero di turisti – o coppie – espulsi con successo) viene proclamato  “Spaventosissimo” vincendo la partita!

Risate assicurate dunque, in questa caccia al fantasma…al contrario, dove i fantasmi sono realizzati in plastica gommosa in 4 accattivanti colorazioni diverse, mentre i turisti sono in legno e in 6 differenti colorazioni, per sottolineare ancora una volta come la qualità dei prodotti EG è sempre altissima, così come l’evidente intento di creare situazioni aggreganti e stimolanti.

Turista fastidioso a ore 12… è mio! E con questo, se il Dio degli Ectoplasmi vuole, non dovrebbero essercene più in giro! Il Maniero è di nuovo infestato da noi spettri, evviva!

rIZdL18

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica